Ultimo Modello Ray Ban 2016

Quante corna stanno quaggiù? (1971) o nelle pellicole di Sergio Corbucci come Che c’entriamo noi con la rivoluzione? (1972) sempre accanto a Gassman che, fra l’altro, arriverà perfino a dirigerlo ne Senza famiglia, nullatenenti, cercano affetto (1972). Dopo Sistemo l’America e torno (1974) di Nanni Loy e Non toccare la donna bianca (1974) di Marco Ferreri con Catherine Deneuve, Ugo Tognazzi, Michel Piccoli, Marcello Mastroianni e Philippe Noiret, torna al piccolo schermo con una miniserie tutta dedicata a uno dei suoi anti eroi Giandomenico Fracchia (1975).Il ragionier Ugo FantozziMa il fenomeno Villaggio non si limita semplicemente al tubo catodico, infatti, invade anche l’editoria: l’attore diventerà scrittore quando L’ESPRESSO e a L’EUROPEO fanno pubblicare i suoi racconti brevi incentrati sulla figura del ragione Ugo Fantozzi, un contabile particolarmente inetto, perseguitato dalla sfortuna e vessato dalle continue angherie dei suoi superiori aziendali. Il personaggio, ripreso proprio dalla sua precedente esperienza lavorativa presso la Cosider e la Italsider, è chiaramente autobiografico e sarà così popolare da spingere la casa editrice Rizzoli a pubblicare tutto il materiale in un libro dal titolo “Fantozzi”, uscito nel 1971.

Successivamente, si è legata a Dario (il bodyguard) e al ballerino Kledi Kadiu. Attualmente è sposata con l’attore Nicolas Vaporidis.Chissà qual è l’uomo giusto, e qual è quello sbagliato. Le tre protagoniste del film di Salvatore Allocca e Daniela Cursi Masella sembrano saperlo benissimo.

Irresistibile con il suo baffetto furbetto e quello sguardo eloquente, Luca Bizzarri ha inforcato Ray Ban da “iena” ed ha inserito una moneta nel distributore di caffè, formando con il socio Paolo Kessisoglu il duo comico più svalvolato della tv!A quindici anni, si cimenta nello spettacolo “Pignasecca e Pignaverde” con la compagnia teatrale dialettale Gilberto Govi. Conseguito il diploma nel 1994, presso il Teatro Stabile di Genova, ottiene il ruolo di protagonista nel saggio finale de “Il suicida”, per la regia di Anna Laura Messeri. Eccolo poi in tragedie come “Riccardo III”, “Amleto” e “Ivanov”, portati in scena con lo Stabile di Genova.

In seguito a Rapimento e riscatto (2000) con Meg Ryan e Le forze del destino (2003) con Sean Penn, la Martindale spopola a Broadway con una nomination come miglior attrice non protagonista di “La gatta sul tetto che scotta” (2004) di Tennessee Williams, del quale cast facevano parte anche Ahsley Judd, Jason Patric e Ned Beatty. Ma viene sicuramente ricordata di più, anche da noi italiani, per il ruolo della madre avida e insensibile della boxeur Hilary Swank in Million Dollar Baby (2004) di e con Clint Eastwood, ma anche con Morgan Freeman e Michael Pea. Diretta da Alexander Payne nell’episodio 14th arrondissement del film corale Paris, je t’aime (curato anche da Ethan e Joel Coen e Gérard Depardieu), passa alla serie Medium (2005 2006) e a Dexter (2006 2007), prendendo parte anche alla pellicola La famiglia Savage (2007) e al biopic parodia Walk Hard.

0 comments on “Ultimo Modello Ray Ban 2016Add yours →

Lascia un commento